My Cooking veg


Lascia un commento

Tortino filante del riciclo

Come si può riciclare il risotto avanzato per non fare le solite frittelle? Facile…preparando un tortino.

Potete utilizzare qualsiasi risotto avanzato (ad esempio, io ho usato quello viola). Le dosi non ci sono perchè mi regolo ad occhio 😀 

Ingredienti:

risotto avanzato

panna vegetale

formaggio vegetale tipo mozzarella

grana veg

Preparazione:

Preriscaldare il forno a 180°.

In una ciotola mettete il riso, aggiungete la panna e il grana e mescolate. In una pirofila foderata di carta forno fate uno strato di riso, appiattendolo con un cucchiaio, poi mettete pezzetti di formaggio vegetale tipo mozzarella e coprite con il rimanente riso.

Infornate per 20 minuti.

Annunci


Lascia un commento

Basmati viola

Per realizzare questo piatto non ho utilizzato coloranti artificiali, bensì un cavolo cappuccio viola. Ho scelto il riso basmati perchè la sua fragranza si sposa a mio avviso bene con il sapore del cavolo viola. Inoltre, per chi non lo sapesse, il Basmati è una qualità di riso particolarmente indicata a chi segue una dieta in quanto non fa innalzare repentinamente i livelli di glucosio nel sangue.

riso viola Ingredienti per 2 persone:

1 cavolo cappuccio viola

180 g riso Basmati

1 spicchio d’aglio

poco peperoncino macinato

acqua (una quantità doppia rispetto al peso del riso)

sale e pepe qb

1 cucchiaio di olio extravergine di oliva

1/2 bicchiere vino bianco secco

veg formaggio ( o parmigiano, per gli onnivori)

Preparazione:

Preparate un soffritto scaldando l’olio in un tegame e aggiungendo l’aglio e il peperoncino. Quando l’aglio inizia a dorare, toglietelo.

Unite al soffritto il cavolo cappuccio tagliato a striscioline sottili e fate cuocere per 10 minuti circa. Trascorso questo tempo, unite il riso e lasciate tostare e, quando inizia a sfrigolare, bagnatelo con il vino bianco e fate evaporare l’alcol.

Coprite a filo con l’acqua, e portate a cottura mescolando di tanto in tanto. Regolate di sale e pepe. Quando il riso è cotto, toglietelo dal fuoco e mantecate con un po’ di olio extravergine di oliva.

Impiattate completando se gradite con del veg parmigiano.