My Cooking veg


Lascia un commento

Polpette di melanzane

Provate queste deliziose polpette con le melanzane, il gusto vi stupirà!

polpette di melanzane

Ingredienti per 2 persone:

1 melanzana di medie dimensioni

1 uovo (in alternativa panna vegetale, per legare)

1 pizzico di sale e pepe

50 g grana grattugiato

2 fette di pancarrè (per me integrale)

pane grattugiato q.b.

olio di semi di girasole per friggere

Preparazione:

Sbucciate la melanzana e tagliatela a fettine poi a listarelle. Mettetela nel cestello della vaporiera per microonde e, senza aggiungere acqua, fate cuocere per 8 minuti alla massima potenza. Lasciate intiepidire.

Nel frattempo sbattete un uovo, salandolo e pepandolo leggermente e tagliate il pancarrè a pezzetti.

Trasferite la melanzana, il grana e il pancarrè nel mixer, salate leggermente e frullate. Unite l’uovo sbattuto e continuate a frullare per amalgamare bene il tutto. Il composto sarà piuttosto molle: trasferitelo in una ciotola e unite pane grattugiato quanto basta per raggiungere la consistenza desiderata (nè troppo molle, nè troppo duro).

Formate delle palline che poi passerete nel pane grattugiato, e date la classica forma un po’ schiacciata delle polpette.

Scaldate l’olio in una padella e quando è ben fumante, tuffateci dentro le polpette e lasciatele cuocere da ambo i lati fino a doratura desiderata.

Servite calde, con il contorno che più preferite.

Annunci


Lascia un commento

Quiche vegetariana

10968375_10206045395590835_8185281619220546788_n

Ingredienti per 4 persone:

1 rotolo di pasta sfoglia vegetale

250 g ricotta (va bene anche quella di soia)

150 g zucca a vapore

300 g broccoletti a vapore

3 uova

50 g parmigiano

sale e pepe qb

Preparazione:

Per prima cosa cucinate a vapore le verdure( io le ho cotte con la vaporiera del microonde): la zucca a dadini e le cimette di broccolo tagliate grossolanamente e tenetele da parte.

Preriscaldate il forno (ventilato) a 200.

In una ciotola mescolate la ricotta e il parmigiano, poi unite le uova, regolate di sale e pepe e mescolate il tutto con una frusta a mano fino ad ottenere una crema.

Stendete la pasta sfoglia in una tortiera foderata di carta forno e bucherellate il fondo con i rebbi della forchetta. Disponete le verdure a vapore e sopra versateci la crema di ricotta e uova, livellandola con una spatola.

Infornate per 25 minuti. Servite tiepida.

Il giorno dopo è ancora più buona!


Lascia un commento

Peperoni ripieni di melanzane (con torta salata di “ripieno”)

Idea sfiziosa per preparare i peperoni ripieni e variare un po’. Con il ripieno avanzato ho farcito un guscio di pasta sfoglia (prossimo alla scadenza, ahimè…): ne è uscita una cenetta coi fiocchi!

Nell’elenco ingredienti troverete indicate le varianti.

peperoni ripieni di melanzaneIngredienti  per 2 persone:

2 peperoni (del colore che preferite)

1 melanzana media

1/2 cipolla rossa

pangrattato qb

50 g olive snocciolate nere

1 manciata di capperi

50 g parmiveg (o parmigiano, se gradite i formaggi)

olio extravergine di oliva qb

sale e pepe qb

1/2 bicchiere di vino bianco

per la pasta sfoglia del riciclo: 1 rotolo di pastasfoglia veg – avanzi del ripieno dei peperoni – 1 mozzarella (mozzarisella, o mozzarella senza latte) – 1/2 pomodoro rosso —> in una ciotola unite gli avanzi del ripieno dei peperoni, tagliate la mozzarella a dadini e i pomodori, mescolate e con questo preparato riempite la pastasfoglia. Infornate 20 minuti a 180°. Servite tiepida.

Preparazione:

Preriscaldate il forno a 200°.

Preparate il ripieno dei peperoni: tritate finemente la cipolla e fatela rosolare in padella con 2 cucchiai di olio extravergine di oliva. Tagliate a dadini piccoli la melanzana e unitela al soffritto di cipolla, lasciandola ammorbidire. Unite il vino bianco, sale e pepe e fate cuocere finchè il liquido sarà evaporato. Tenete da parte.

Tritate finemente le olive nere e i capperi. Unite in una ciotola le melanzane, il trito di olive e capperi, pangrattato e parmigiano, un filo di olio e mescolate.

Tagliate il coperchio dei peperoni e privateli di semi e filamenti. Riempiteli col composto e adagiateli in posizione verticale in una teglia (va bene anche di alluminio usa e getta) per plumcake unta con un filo d’olio. Coprite con il coperchio i peperoni e fate cuocere per 30 minuti (fin quando saranno abbrustoliti).


Lascia un commento

Cotolette vegetariane di sedano rapa

1970559_1575711585980394_40174458892748211_n

Ingredienti (per circa 10 cotolette):

1 sedano rapa

2 uova

pane grattugiato qb

sale e pepe

origano qb

timo qb

olio di semi (x friggere) qb

Preparazione:

Pulite e tagliate a metà il sedano rapa ed eliminate tutte le parti “bitorzolute” e ricavate delle fettine di circa mezzo centimetro ciascuna, in questo modo la cottura risulterà uniforme.

Preparate la panatura mettendo in una ciotola il pane grattugiato, sale, pepe e le erbe aromatiche macinate e mescolate.

Sbattete le uova, salandole leggermente.

Preparate le cotolette intingendo le fettine di sedano rapa prima nell’uovo e poi nel pane e disponetele in un piatto.

In una padella ampia fate scaldare bene l’olio di semi e quando sarà ben caldo tuffatevi dentro le cotolette e lasciatele dorare da entrambi i lati. Scolatele su carta assorbente e servitele ben calde, con un contorno di insalata verde.


Lascia un commento

Frittelle cereali e legumi

Per realizzare questa ricetta ho utilizzato avanzi della zuppa (per la ricetta, clicca qui). Con le dosi che vi metto sotto potete ottenere circa 18 frittelle.

10941013_10205864743994658_5893063305938815470_nIngredienti:

zuppa cereali e legumi avanzata

1 carota piccola

1/2 peperone

2 cucchiai olio extravergine di oliva

qb sale e pepe

2 patate

1 cucchiaio farina

2 cucchiai pane grattugiato ( più qb per spolverizzare)

Preparazione:

Scolate i cereali e legumi dal brodo e tenete da parte. Mettete le patate, sbucciate e tagliate in 4 pezzi a lessare in acqua.

In una padella abbastanza ampia fate soffriggere in olio extravergine la carota e il peperone tritati finemente, poi aggiungete i cereali e i legumi che avete scolato dal brodo. Mescolate e regolate di sale e pepe.

Quando la patata è pronta, scolatela e schiacciatela in un piatto con la forchetta, poi aggiungetela al composto di legumi e verdure, mescolando per ottenere un composto cremoso.

Fuori dal fuoco unite 1 cucchiaio di farina e 2 di pangrattato e mescolate per amalgamare. Lasciate intiepidire 10 minuti circa.

Preriscaldate il forno a 200°.

Con le mani inumidite formate delle frittelle non tanto grandi e disponetele in una teglia foderata di carta forno, spolverizzatele con un po’ di pane grattugiato e infornate per 25 minuti, poi azionate il grill del forno e lasciate dorare altri 5 minuti.

Servitele con dei fagiolini a vapore o con il contorno che preferite.


Lascia un commento

Mini spinacine

Buone da gustare durante un aperitivo oppure per cena, accompagnandole con delle patate a vapore, condite con olio, pepe e prezzemolo. Le ho preparate utilizzando la mozzarisella ma potete usare la mozzarella classica e il risultato sarà ugualmente buono. Piaceranno anche ai più piccoli, provatele!

10891720_10205684862577735_1304108662683500283_n

Ingredienti:

250 g spinaci già cotti a vapore

200 g mozzarisella

2 uova

20 g parmigiano

30 ml latte di soia

100 g pane grattugiato ( + qb per la panatura)

sale e pepe q.b.

Preparazione:

Mettete nel mixer la mozzarisella e gli spinaci e ridurre in un impasto omogeneo.

Trasferite l’impasto in una ciotola, unite le uova, il pane grattugiato, il parmigiano, il latte, sale e pepe e mescolate fino ad ottenere un impasto consistente. Fate riposare in frigorifero una mezzoretta, servirà per compattarlo.

Preriscaldate il forno statico a 180°.

Formate delle polpette e rotolatele nel pane grattugiato e disponetele in una placca foderata di carta forno ed infornate per 15 minuti, poi per altri 5 minuti in modalità ventilata.


Lascia un commento

Tofu strapazzato con cipolla

Ecco il mio secondo esperimento con il tofu strapazzato. Questa versione a mio avviso si sposa molto bene anche su una bella bruschetta. Perdonate la qualità della foto, ma ho rischiato di fotografare il piatto vuoto… 🙂

tofu strapazzato con cipollaIngredienti per 2 persone:

2 panetti di tofu naturale (circa 125 g)

1 cipolla dorata

olio extravergine qb

1/2 cucchiaino di curcuma

1 cucchiaino di curry

1/2 cucchiaino dado granulare veg

acqua qb

4 cucchiai panna soia

Preparazione:

Sbriciolate con una forchetta il tofu. Tagliate a pezzettini la cipolla, salatela e fatela dorare in tegame con l’olio. Unite il tofu sbriciolato e fate andare un paio di minuti per insaporire poi aggiungete la curcuma in polvere, il curry e il dado granulare. Bagnate con un po’ di acqua per far sciogliere meglio le spezie e fate cuocere 5 minuti. Trascorso questo tempo, unite anche la panna di soia, mescolate e fate asciugare quasi completamente il sugo. Completate con una spolverata di pepe e servite.