My Cooking veg


Lascia un commento

Tagliatelle con zafferano e panna

Oggi è una di quelle giornate in cui andavo di fretta con centomila cose da fare…morale della fiaba: sono arrivata a casa tardissimo e non avevo predisposto nulla per pranzo! In frigo avevo aperta una confezione di panna vegetale da finire e ho ben pensato di utilizzarla come base per il condimento della pasta.  Vediamo come:

tagliatelle veloci con zafferano e panna

Ingredienti:

250 g tagliatelle

1 bustina di zafferano

1/2 conf di panna vegetale da cucina

pepe e sale qb

1 cucchiaio di olio extravergine di oliva

Preparazione:

In una pentola fate bollire l’acqua salandola leggermente e quando è in temperatura, buttate le tagliatelle (le mie avevano 11 minuti di cottura indicati).

Nel frattempo scaldate l’olio in una padella capiente e unite la panna vegetale e un mestolo di acqua di cottura. Regolate di sale e pepe e aggiungete anche lo zafferano. Mescolate e fate insaporire un paio di minuti a fuoco basso poi spegnete la fiamma e tenete da parte.

Quando la pasta è pronta, scolatela e saltatela in padella con il sugo preparato.

Servite spolverizzandola a piacere con parmiveg (o parmigiano)

Annunci


Lascia un commento

La pasta della convalescenza

Dopo un inizio anno all’insegna dell’influenza (pesantissima!!!), eccomi a “deliziarvi” con un piattino semplice semplice, preparato con quello che avevo nel frigorifero semivuoto.

10413345_10205821685198215_482691968281455268_n

Ingredienti per 2 persone:

100 gr pasta corta (per me maccheroni fibrextra Misura)

1 zucchina

1 panetto di tofu (per me Compagnia Biologica Italiana)

1 peperone rosso

2 cucchiai olio extravergine di oliva

sale e pepe qb

Preparazione:

Mettete a bollire una pentola con acqua (dove cucinerete la pasta).

In una padella ampia fate rosolare il tofu tagliato a dadini assieme all’olio per 2 minuti circa. Unite la zucchina, tagliata a dadini della grandezza di quelli di tofu e fate andare per altri 2 minuti. Ora unite il peperone rosso (sempre fatto a dadini), regolate di sale e pepe e fate saltare qualche minuto.

Scolate la pasta al dente e unitela al sugo di verdure, conditela con un po’ di burro veg, facendola saltare a fuoco vivace mescolando per amalgamare bene e servite.


Lascia un commento

Polenta al forno con funghi champignon

Ecco un primo semplice che ci fa notare come basti davvero poco per preparare un piatto veg (in questo caso va bene sia per gli amici vegetariani che per gli amici vegani) gustoso, senza perdere ore in cucina. 

polenta al forno con funghi

Ingredienti:

polenta già pronta

400 g funghi champignon

2 spicchi di aglio

2 cucchiai olio extravergine di oliva

sale e pepe q.b.

prezzemolo tritato q.b.

Preparazione:

Preriscaldate il forno a 100 ° (ventilato).

Pulite e tagliate i funghi a pezzettini. Pelate l’aglio e mettetelo a rosolare in padella con l’olio per qualche minuto, poi toglietelo e unite all’olio i funghi. Salate e pepate, spolverate con il prezzemolo tritato e fate cuocere a fuoco basso per 20 minuti, coperto.

In una teglia foderata di carta forno, disponete la polenta tagliata a pezzetti e versate sopra il condimento ai funghi. Aggiungete, se gradito, un po’ di parmiveg (o parmigiano, per i non – veg) e infornate per 15 minuti.


Lascia un commento

VegArrosto di Natale

Al negozio vegan ho acquistato un pezzo di arrosto di seitan (Bioenergy, ve la consiglio caldamente…nessun prodotto gommoso e ottima qualità) e ho ben pensato di prepararmelo per il pranzo di Natale (onnivoro). La ricetta me la sono inventata nel tempo che ho impiegato a scartare l’arrosto e togliere la rete, quindi è molto veloce. Così, dopo aver cucinato onnivoro per il resto della mia family, posso godermi anch’io i miei piattini vegan domani!!! ( e non ripiegare solo, come secondo, sulle patate al forno!!!)

983833_10205615968295421_6597622989258037186_n

Ingredienti:

1 pezzo di arrosto di seitan già cotto ( per me Bioenergy)

1 cipolla dorata

1 carota

4 cucchiai olio extravergine di oliva

1 cucchiaino di brodo granulare vegetale

mezzo bicchiere di acqua

3 cucchiai di panna vegetale (per me Provamel soya)

Preparazione:

Levate la rete dall’arrosto e tagliatelo a fettine ( con il mio pezzo, ne sono uscite 6 fettine medie). Pulite e tagliate a dadini la cipolla e la carota, poi mettetele a stufare in padella con l’olio. Quando iniziano ad ammorbidirsi, aggiungete le fettine di arrosto, il brodo granulare e bagnate con l’acqua. Fate cuocere a fuoco medio per 5 minuti, poi unite la panna, mescolate brevemente, coprite e fate cuocere 10 minuti  o finchè il sughetto si sarà ristretto.Servite caldo.


Lascia un commento

Farfalle con radicchio, cipolla e panna

Ciao a tutti! Oggi voglio proporre una pasta che ho improvvisato al volo, con quello che avevo in frigorifero. Pronta nel tempo di cottura della pasta (10 minuti!!!).

10858625_10205564969540484_8619321251713019608_nIngredienti:

150 g farfalle integrali (per me Misura fibrextra con fibre di avena)

1/2 cespo di radicchio di Chioggia

1 cipolla dorata

1 confezione di panna di riso (per me Alpro)

3 cucchiai di olio extravergine

sale e pepe qb

Preparazione:

Mettete sul fuoco una pentola con acqua. Portate a bollore, salate e versate la pasta. Nel frattempo tagliate la cipolla a listerelle sottili e fatela imbiondire in una capiente padella con l’olio. Mentre la cipolla si cucina, tagliate il radicchio a striscioline (ovviamente dopo averlo lavato) ed unitelo alla cipolla. Fate cuocere all’incirca 5 minuti, fin quando sarà appassito. Regolate di sale e pepe e spegnete la fiamma. Unite al radicchio la panna e mescolate bene.

Quando la pasta è cotta, scolatela e versatela nella padella con il sugo, unite 1 cucchiaio di acqua di cottura e fate saltare finchè non sarà tutto legato bene. Spolverizzate a piacere con del parmiveg e servite.


Lascia un commento

Tofu strapazzato con zucchine

Ciao a tutti! Ieri sera mi sembrava di non avere una grandissima fame quando sono tornata a casa e avevo voglia di fare qualcosa di veloce che non comportasse un eccessivo sbattimento in cucina (la mia idea era sedermi quanto prima sul divano a poltrire). In frigorifero c’era un panetto di tofu abbandonato al suo destino, tutto solo soletto che mi osservava come per dire “mangiami, mangiami”! Ok, ma come – considerato che non è che mi faccia impazzire (di solito lo metto come ingrediente nella farcitura delle torte salate oppure nel ripieno dei ravioli…)??? Avevo sentito parlare, durante la mia Dukandiet, del “tofu strapazzato” ma non mi ero mai cimentata. Considerato che c’è sempre una prima volta, ecco qua! Tofu strapazzato con zucchine…

Cosa dire in merito? Ho abbandonato da ormai un paio di mesi il consumo di uova e questa è senza dubbio una buona idea per gustarsi qualcosa di diverso..se vi aspettate il “sapore” dell’uovo, sappiatelo, siete fuoristrada. Se invece siete curiosi, beh…provatelo!

tofu strapazzato con zucchine

Ingredienti per 1 persona:

1 panetto di tofu (circa 125 g)

1 zucchina scura tagliata a tocchetti

1/2 cucchiaino di curcuma in polvere

1 cucchiaino di curry in polvere

sale e pepe qb

olio extravergine di oliva

2 cucchiai di panna vegetale

1/2 bicchiere di acqua

1/2 cucchiaino di brodo granulare

Preparazione:

Per prima cosa lavate sotto l’acqua corrente il panetto di tofu, quindi strizzatelo ed asciugatelo, poi con una forchetta riducetelo in pezzettini piccoli.

Fate scaldare l’olio in padella e saltate la zucchina tagliata a tocchetti.

Aggiungete l’acqua e il brodo granulare, mescolate, unite la curcuma, mescolate e lasciate cuocere. Circa a metà cottura delle zucchine, unite il tofu sbriciolato. Mescolate e fate andare per 5 minuti, poi aggiungete il curry e la panna vegetale. Mescolate e lasciate cuocere altri 10 minuti. Trascorso questo tempo, spolverizzate con pepe nero e un pizzico di sale e servite.


Lascia un commento

Tortino filante del riciclo

Come si può riciclare il risotto avanzato per non fare le solite frittelle? Facile…preparando un tortino.

Potete utilizzare qualsiasi risotto avanzato (ad esempio, io ho usato quello viola). Le dosi non ci sono perchè mi regolo ad occhio 😀 

Ingredienti:

risotto avanzato

panna vegetale

formaggio vegetale tipo mozzarella

grana veg

Preparazione:

Preriscaldare il forno a 180°.

In una ciotola mettete il riso, aggiungete la panna e il grana e mescolate. In una pirofila foderata di carta forno fate uno strato di riso, appiattendolo con un cucchiaio, poi mettete pezzetti di formaggio vegetale tipo mozzarella e coprite con il rimanente riso.

Infornate per 20 minuti.